DOVE IN ITALIA ? CONTATTACI
 Sostienici


SOSTENERCI con DONAZIONI
Riportiamo di seguito le informazioni utili per effettuare :

EROGAZIONI LIBERALI IN DENARO A FAVORE DI ONLUS
secondo le modalità precedentemente indicate per l'iscrizione.

Specifichiamo che le suddette possono essere detratte dalla dichiarazione dei redditi.


Imprese
Per i soggetti che conseguono redditi di impresa, l'art. 100 comma 2, lettera h del D.P.R. 917 del 1986, come modificato dal D. lgs. 460 del 4 dicembre 1997, consente la detrazione per erogazioni liberali in denaro a favore delle ONLUS per un importo non superiore a € 2065,83, o al 2% del reddito d'impresa dichiarato.


Persone fisiche

Per i soggetti che conseguono reddito come persone fisiche, l'art. 15 comma 1, lettera i-bis del D.P.R. 917 del 1986, come modificato dal D. lgs 460 del 4 dicembre 1997, consente la detrazione dall'imposta del 19% delle erogazioni liberali in denaro a favore di ONLUS per importo non superiore a € 2065,83 a condizione che il versamento sia eseguito tramite banca o ufficio postale, ovvero mediante carte di debito di credito e prepagate, assegni bancari, circolari o altri sistemi di pagamento ( è prevista l'emanazione di apposito decreto ministeriale).

Queste modalità di versamento devono risultare dalla ricevuta rilasciata dal beneficiario.

In alternativa a quanto previsto dal TUIR 917/86, il D.L. 35/2005 art. 14, prevede la possibilità per le persone fisiche e per gli enti soggetti ad Ires, di dedurre dal reddito le donazioni, in danaro ed in natura, sino al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di € 70.000,00 per anno.


Cinque x Mille

  Come devolvere il 5 per mille all' A.I.M.M.  

Anche la nuova finanziaria prevede la possibilità, se lo desiderate, di destinare una quota del cinque per mille delle Imposte versate, a favore dell' Associazione Italiana Malati di Mènieré " AIMM ".

I modelli Cud - 730 /1 BIS - Unico persone fisiche, contengono la scheda denominata:
"Scelta per la destinazione del cinque per mille dell' Irpef ".

Apponendo la firma nel primo riquadro corrispondente al: "sostegno delle organizzazioni non lucrative di utlità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni riconosciute che operano nei settori di cui all'art. 10, comma 1 lettera A) del D.L. 460/97 e delle associazioni sportive dilettantistiche in possesso di riconoscimento ai fini sportivi" ed inserendo il codice fiscale "91165340372" dell' A.I.M.M.

Renderete realizzabili gli obiettivi di sostegno e solidarietà che la nostra associazione si prefigge
.


N.B.: Anche coloro che non devono presentare la dichiarazione dei redditi possono destinare il 5 per mille ( lavoratori, dipendenti o pensionati), troveranno la scheda allegata al modello CUD rilasciato dal datore di lavoro, dall'Inps o altro Ente Previdenziale